Estate in sicilia

PROVINCIA DI CATANIA - LICODIA EUBEA

i più bei luoghi di sicilia. Discutiamone nel forum !


le più belle isole della sicila. Discutiamone nel forum

 

 

Paesi della
provincia
Aci Bonaccorsi

 
Aci Catena

 
Aci Castello

 
Aci Sant'Antonio

 
Adrano

 
Belpasso

 
Biancavilla

 
Bronte

 
Caltagirone
Camporotondo 
Etneo

 
Castel di 
Judica

 
Castiglione 
di Sicilia

 
Fiumefreddo di Sicilia

 
Giarre

 
Grammichele

 
Gravina di Catania

 
Licodia Eubea

 
Linguaglossa

 
Maletto

 
Maniace
Mascalucia

 
Mazzarrone

 
Milo

Mascali

 

Militello in
Val di Catania

 

Mineo

 
Mirabella Imbaccari

 
Misterbianco

 
Motta Sant'Anastasia

 
Nicolosi

 
Palagonia

 

Paternò

 
Pedara

 
Piedimonte Etneo

 
Raddusa

 
Ragalna

 

Ramacca
 

 

Randazzo

 
Riposto

 
Sant'Alfio

 
San Cono

 
San Giovanni
la Punta

San Gregorio
di Catania

 
San Michele
di Ganzaria

 
San Pietro
Clarenza

 
Santa Maria
di Licodia

 
Santa Venerina

 
Sant'Agata
li Battiati

 
Scordia

 
Trecastagni

 
Tremestieri
Etneo

 
Valverde

 
Viagrande

 
Vizzini

 
Zafferana

 


Visualizzazione ingrandita della mappa

STORIA
Il nome Eubèa deriva dall'antica città di Euboia, colonia di Leontinoi (650 a. C.), che sorse nel territorio del comune attuale. Numerosi reperti risalente al periodo del neolitico superiore. Fù un cittadina greca, poi romana e poi cristiana. Durante il Medioevo al toponimo Eubea si aggiunse quello di "Licodia", 
In età medievale, l'abitato si sviluppo' intorno al castello già esistente nel sec. XII e appartenne, col feudo, ai Filangeri, ai Santapau e ai Russo. Licodia fu gravemente danneggiata dal terremoto del 1693 e ricostruita nello stesso sito.

MONUMENTI
Il castello è oggi un cumulo di rovine, ma il sito è sempre suggestivo per la veduta del paesaggio.
Nella via principale del paese, corso Umberto, si trovano il Palazzo municipale e la chiesa del Rosario, del '700.
La Chiesa Madre, Santa Margherita, per accedervi si provvide a sistemare la Piazza e a costruire la gradinata., i lavori per la sua costruzione pare che abbiano avuto inizio intorno all'anno 1600, la Chiesa divenne Matrice nel 1621, assumendo così il ruolo - guida della vita religiosa locale. Distrutta dal terremoto del 1693, venne ricostruita intorno all'unica ala rimasta in piedi, che corrisponde all'odierna Cappella di S. Antonio, e consacrato e aperto al culto nel 1738. 

In contrada Villa della Signora, nell'estate de11990, è stata scoperta una necropoli: un sarcofago nella roccia era, attendibilmente, vuoto. Un'altra necropoli è stata scoperta nel paese, in Piazza Margherita, ricchissima di reperti vari, ed un'altra ancora a poca distanza. 

 

 

 

NOTIZIE UTILI NOTIZIE UTILI
Municipio 
Indirizzo: Viale Della Regione Siciliana, 1
Tel.: 0933 963000
Fax: 0933 801459

 
 

Per informazioni su itinerari, indirizzi, ed altro clicca qui sotto !

 

Visita le 

Isole Eolie

 Luoghi da Leggenda !

 

Visita Taormina

 Uno dei più bei palcoscenici della Sicilia

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Si ringrazia il Comune di Acireale per le preziose informazioni forniteci
  

    

 

        

Risoluzione consigliata 1024 x 768.

Browser consigliato : Internet Explorer ver. 5.0 o successiva.

Estateinsicilia.it fa parte del Network 

" ITALIATURISMO.com - Alla scoperta delle preziosità italiane - " 

Ogni violazione o duplicazione del sito o di parte di esso 

sarà perseguita a termini di legge.

Production : FABIO FERRARA (2001). All rights reserved.

(Tutti i marchi sono registrati dai singoli proprietari)